Ma che cos’è Linguetta?

È la newsletter che va dritta al punto - ma pure al punto e virgola, quando serve.

Da queste parti si parla dell’uso della lingua nella comunicazione, specie quella scritta, che ormai pratichiamo tutti in ogni dove ogni giorno (e pure a qualche ora della notte 😅).

Se vi va di dare un’occhiata a messaggi, testi, annunci, documenti che funzionano poco e si possono aggiustare, linguetta in fuori come quando ci concentriamo, e via che si parte!

Perché iscriversi a Linguetta?

Per ricordarsi che la lingua dà forma al pensiero, e fa accadere le cose.

Ecco perché dentro a Linguetta ci entrano anche consigli variegati di libri, film, podcast, articoli, canzoni: perché conteniamo moltitudini, come diceva lo zio Walt (Whitman eh, non Disney 😂). E quelle moltitudini lì si accumulano e ci determinano, come la geografia.

Quando arriva?

Una volta a settimana, il martedì sera, molto tardi.

Chi la scrive?

Io ✋, cioè Andrea M. Alesci.

Scrivo da quando so leggere, l’ho fatto per dei giornali, per un’agenzia web, ora da freelance cercando di trovare le parole che funzionano.

E lavoro con bambinə e ragazzə: scrivo storie tipo Il giro d’Italia in 80 isole (Einaudi Ragazzi, 2019) e faccio laboratori sulle parole che giocano.

Mi trovate su andrealesci.it (a settembre avrà un nuovo vestito).
Su Instagram come @andrjet.